ITALIAN

 

La scuola Italiana - Carmelite
....................................................................................................

     La scuola è situata in un quartiere antico di Haifa, ai piedi del Monte Carmelo. La sua storia comincia proprio cento anni fa, quando, il 29 maggio 1907, tre giovani suore italiane appartenenti all´Istituto delle Carmelitane, fondato nel 1874 a Campi Bisenzio (Firenze) da Teresa Manetti, sono sbarcate al porto di Haifa dopo un lungo viaggio che da Brindisi le ha portate prima a Beirut e poi alla meta
...
     All´inizio le missionarie insegnavano taglio, cucito, ricamo e musica alle ragazze del luogo. Nel 1919, il prof. Ernesto Schiaparelli, fondatore dell´Ansmi, associazione per aiutare i missionari italiani, ha chiesto la collaborazione dell´Istituto per dar vita ad una scuola regolare che piano, piano ha coperto il ciclo completo degli studi
...
     Attualmente le suore sono coadiuvate nella loro missione da una cinquantina di insegnanti che collaborano nella formazione degli 850 alunni - cristiani dei vari riti, musulmani, drusi - che frequentano la scuola dalla prima elementare alla maturità per un curriculum di studi di dodici anni. I molti anni e le molte ore di permanenza nell´ambiente scolastico permettono di dar vita ad un sistema educativo in cui il bene dell´alunno è posto al centro dei vari interventi formativi, in un contesto molto particolare perché pluriculturale e multireligioso, dove la convivenza non è sempre facile
...
     I programmi scolastici sono quelli del Ministero dell´istruzione pubblica israeliana e alla fine degli studi gli alunni conseguono la maturità che permette l´accesso all´ università dopo l´ esame di ammissione
...
     Oltre alle lingue obbligatorie, dalla classe settima (seconda media) gli alunni hanno la possibilità di studiare anche il francese e l´italiano il cui insegnamento è svolto in collaborazione con il centro culturale di Haifa

     Ogni anno gli studenti dei vari cicli sono impegnati in attività formative e religiose, relazioni con altre scuole, sia arabe che ebraiche, uscite didattiche e culturali per un ampliamento delle loro conoscenze. Ogni settimana, nel pomeriggio, gli alunni possono seguire anche corsi di dabki (la danza araba), disegno, musica e canto

     La scuola è in continuo sviluppo per dare agli studenti una preparazione vasta e aggiornata. Per questo sono stati costruiti di recente i nuovi laboratori di chimica, fisica, biologia e computer che hanno avuto la piena approvazione delle autorità competenti e che funzionano attivamente per gli alunni delle classi superiori

Powered By : Dynamika